Continua senza sosta la cavalcata del Priverno Lepini, 2-0 sul Campoverde

Continua senza sosta la cavalcata del Priverno Lepini, 2-0 sul Campoverde
di Redazione
martedì 12 marzo 2013
(articolo letto 144 volte)
Nella splendida cornice del Bridgestone di Aprilia, è andato in scena il big match del girone L di seconda categoria tra il Campoverde di mister Marella e la capolista, il Priverno Lepini allenato da mister Macciacchera.Alle undici spaccate, il signor Rastelli ha dato inizio alla prima frazione, che ha regalato un colpo di scena al sesto minuto. Servito sulla fascia da Ivan Sampaolo, Aronne superò facilmente Cavola e, con un destro al volo, violò la rete, regalando il vantaggio per la squadra ospite.Nella prima frazione la squadra di casa si avvicinò varie volte al pareggio.  Al 15’, su calcio d’angolo battuto da Alò, Chiurato svettò su tutti tentando un colpo di testa, ma il pallone terminò fuori.Un minuto più tardi, su rimessa dal fondo, Della Millia ricevette un pallone invitante e, a tu per tu col portiere, provò con un destro al volo; la sfera, però, non si avvicinò ai pali.Al 43’, sempre su calcio d’angolo battuto da Alò, questa volta a svettare su tutti fu De Angelis ma, anche in questo caso, il pallone terminò fuori.Il primo tempo terminò per 1-0 in favore della squadra ospite, nonostante il Campoverde aveva dominato nel possesso palla. Nessun cambio per le due compagini all’inizio della seconda frazione, che vide il Priverno Lepini dominare nel possesso palla.Per un fallo su Palluzzi, al 65’ gli ospiti ottengono un calcio di punizione battuto da Di Giorgio che tentò direttamente la conclusione. L’estremo difensore del Campoverde intuì la traiettoria e, tuffandosi alla propria destra, salvò la propria porta, concedendo, però, un calcio d’angolo per il Priverno Lepini. Battuto sempre da Di Giorgio, il pallone arrivò a Ivan Sampaolo che tentò l’incornata vincente, ma la sfera finì sopra la traversa.Un minuto più tardi fu il Campoverde a ottenere un calcio di punizione. Battuto da Alò, il pallone arrivò a Cavola che provò di testa, ma Locatelli, prima col petto poi col destro, evitò la rete del pareggio.A due minuti dalla fine, direttamente da calcio di punizione, Grossi depositò il pallone sul set, fissando il punteggio sul 2 a 0 per il Priverno Lepini; Corrado intuì la traiettoria ma, probabilmente disturbato dall’arrivo di Ivan Sampaolo, non riuscì nella parata.Dopo tre minuti di recupero, il signor Rastelli chiuse le ostilità. Con questo risultato, la compagine di mister Macciacchera ottenne la sesta vittoria consecutiva, e il sedicesimo risultato utile consecutivo. Per gli uomini di mister Marella, invece, fu la quinta sconfitta stagionale, rimanendo al quinto posto con 40 punti, 16 in meno rispetto alla capolista. 

CAMPOVERDE: Corrado, Simone, Tomei, Morgano (61’ Lancio), Campo, Cavola, Chiurato, Rafael (71’ Picone), De Angelis, Alò, Della Millia.A disposizione: Marini, Stradaioli, Belleggia, Ienco, Arcese. Allenatore: Andrea Marella.
PRIVERNO LEPINI: Santone, Locatelli, Notari C, Cotesta (82’ Sperduti), Colabono, Di Costanzo, Sampaolo S., Aronne (61’ Palluzzi), Sampaolo I., Grossi, Di Giorgio.A disposizione: Pucci, Notari A., Cecchetti, Fiore. Allenatore: Umberto Macciacchera.

ARBITRO: Alessandro Rastelli di Ostia Lido.
MARCATORI: 6’ Aronne (Priv), 88’ Grossi (Priv).


In evidenza

2a Cat. gir. L: il punto della settimana 2a Cat. gir. L: il punto della settimana Un secondo posto ambitissimo; la salvezza ancora possibile e tre squadre ancora in ballo; ...
Polisportiva Carso - Cori 2-3. I giallorossi di Lombardi secondi, con uno sguardo alla coppa Polisportiva Carso - Cori 2-3. I giallorossi di Lombardi secondi, con uno sguardo alla coppa

Chiamato ad una prova di forza in trasferta nel momento forse più delicato dell’anno agoni...

Articoli e servizi di Pontina Calcio Show su partite e speciali calcio dilettantistico del Lazio.

calcio,pontina,show,articoli,articolo,servizio,servizi,partita,partite,calcio dilettanti,calcio dilettantistico,eccellenza,promozione,prima categoria,seconda categoria,terza categoria,giovanili,tornei,calcio a cinque,calciotto,calcetto,calcio a 5,lazio,pomezia,torvaianica,tor san lorenzo,ardea,nettuno,latina,ecc.